Italiano
Carrello0
Lista Desideri
  
Menu

Gallina Vorwerk: come allevare l'ovaiola tedesca dalla mantellina nera!

Gallina Vorwerk: come allevare l'ovaiola tedesca dalla mantellina nera!

La Vorwerk fa parte delle cosiddette razze polivalenti, o a doppio uso, e la sua insolita combinazione di colori la rende davvero unica al mondo. Scopriamo allora quali sono le caratteristiche che fanno di lei una gallina così speciale.

Origini della gallina Vorwerk

Questa razza fu creata agli inizi del 900 in Germania dall’allevatore Oskar Vorwerk, dal quale appunto prende il nome. I primi esemplari, presentati nel 1912, derivavano da incroci di galline di razza Lakenfelder, Orpington, Andalusa, Ramelsloher e Sottengehehn.

Lo scopo di Oskar era quello di creare una gallina con piumaggio a contrasto come la Lakenfelder, sostituendo il bianco con un color baio caldo, in modo che i polli rimanessero puliti più a lungo.

La gallina Vorwerk rischiò di estinguersi dopo la Seconda Guerra Mondiale, ma un gruppo di allevatori riuscì a ricostituire la razza partendo dai pochi esemplari rimasti in circolazione.

Gallo e galline di razza Vorwerk

Pollo Vorwerk: caratteristiche fisiche

Ci troviamo di fronte ad una gallina rustica dalla struttura fisica compatta e possente, con portamento medio alto. Il tronco è largo, a forma di rettangolo arrotondato, con petto profondo.

La testa è impreziosita da una cresta semplice, di media grandezza, con denti regolari. Gli occhi vanno dal giallo arancio al rosso arancio. La faccia è rossa, con piccole piume, e il becco è di un colore grigio-blu. Completano il quadro gli orecchioni bianchi, di grandezza media, e i bargigli ben arrotondati.

Le ali sono ben aderenti al corpo, mentre la coda è mediamente lunga e tenuta bassa.

Le zampe sono robuste e ben impiumate. I tarsi, di un blu ardesia, hanno un’ossatura fine, e le dita risultano ben allargate.

La gallina Vorwerk pesa circa 2 chili e mezzo. Il gallo può arrivare a pesare anche 3 kg. Esiste anche la razza nana, che si aggira su 1,5 kg di peso.

Galline Vorwerk: piumaggio e colorazione

La prima cosa che salta all’occhio in questa razza è senz’ombra di dubbio il piumaggio “a contrasto”. La Vorwerk presenta infatti una mantellina nero intenso, che risalta sul resto del tronco di color cuoio (una tinta cromatica tra il giallo/fulvo intenso e il baio rossastro).

Il nero lo ritroviamo poi nelle remiganti interne, mentre quelle esterne hanno le barbe dorate. Anche le timoniere sono nere, così come le copritrici della coda, che presentano orlatura fulvo dorato. Il piumino è grigio.

Questa colorazione fulvo nera (o Rosso Nera Vorwerk) è propria solo di questa razza. C'è da dire che spesso il piumaggio definitivo appare solo dopo la terza muta.

Gallina Vorwerk al pascolo

Allevare polli Vorwerk: i nostri consigli

Le galline di razza Vorwerk, come detto in precedenza, hanno un carattere molto vivace. Sono polli di campagna molto attivi e per nulla timidi, che si adattano perfettamente ad una vita rustica.

Amano razzolare liberamente e procacciarsi il cibo da sole. Ecco perché, se avete la possibilità di lasciarle all'aperto, dovete organizzare il pascolo nel migliore dei modi, per garantire tutti gli alimenti e i nutrienti di cui hanno bisogno.

Tenete a mente, però, che sanno volare molto bene, quindi se non volete correre rischi potete pensare di allevarle in uno spazioso recinto per galline dotato di tetto: in questo modo saranno anche al riparo da eventuali predatori di galline.

Le Vorwerk sono delle discrete galline ovaiole, con una produzione di poco meno di 200 uova all’anno. Le uova sono di colore bianco crema e vengono deposte in maniera abbastanza regolare anche durante l’inverno. Vi consigliamo quindi di preferire un pollaio da giardino con il cassetto per la deposizione. 

Vai all'articolo precedente:Gallina Sussex: l’ovaiola da record docile e amichevole
Vai all'articolo successivo:Gallina Yokohama: come allevare la giapponese dalla coda lunga!
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image