Italiano
Lista Desideri
  
Menu

Lakenfelder: la gallina bianca e nera più unica che rara!

Lakenfelder: la gallina bianca e nera più unica che rara!

La Lakenfelder (o Lakenfeld) è una delle razze standardizzate più antiche ed è famosa soprattutto per il colore davvero unico della sua livrea. Questa gallina ovaiola, dallo spirito libero, è una vera amante della vita all’aria aperta. Scopriamo le sue caratteristiche e come allevarla nel migliore dei modi.

Origini della gallina Lakenfelder

Le origini di questa razza, nata all’inizio del XVIII secolo, sono abbastanza incerte e si dividono tra Olanda e Germania. Il suo luogo di provenienza potrebbe essere il villaggio di Lakenveld (nella regione olandese di Utrecht).

Fatto sta che, secondo alcuni, il nome di questa gallina deriva dalla somiglianza della sua colorazione con quella della “mucca Lakenvelder”. Secondo un’altra teoria, invece, il nome deriva dal termine olandese “lakenvel”, che significa “pelle di lenzuolo”.

Polli razza Lakenfelder: caratteristiche fisiche

I polli Lakenfelder hanno un corpo allungato con un ventre pieno. Sono polli campagnoli molto resistenti, di taglia media. La cresta è semplice, con cinque denti. Il becco grigio-blu spicca sulla faccia rossa.

Gli occhi sono grandi, di colore rosso arancione. Gli orecchioni bianchi sono ovali e molto piccoli, mentre i bargigli sono ben arrotondati e di media lunghezza.

Le ali, portate ben aderenti al corpo, puntano leggermente verso il basso. La coda invece è portata alta, ma non verticale.

Le zampe sono corte e poco visibili, con tarsi blu ardesia di media lunghezza e dita ben allargate.

Esemplari di gallo e gallina Lakenfelder al pascolo

Galline razza Lakenfelder: piumaggio e colorazione

Il piumaggio è senz’ombra di dubbio il tratto distintivo di questi polli. La Lakenfeld è conosciuta ovunque per l’unicità del suo colore a contrasto bianco e nero, introvabile in qualsiasi altra razza di gallina. Grazie a questa caratteristica, viene allevata anche come gallina ornamentale.

Nello specifico, il corpo si presenta bianco, mentre testa, mantellina e coda sono di un nero vellutato intenso. La groppa è bianca con fiamme nere, mentre il piumino è grigio.

Nel complesso il piumaggio è abbondante, morbido e ben aderente al corpo, senza presenza di cuscinetti.

Nel gallo, le piume della coda sono più lunghe, ampie e molto arcuate rispetto a quelle della gallina.

Il motivo a contrasto non è presente fin dalla nascita, ma compare solo dopo la terza settimana di vita dell’esemplare.

Allevamento galline Lakenfelder: i nostri consigli

Se avete intenzione di iniziare ad allevare questa razza, dovete sapere che le galline Lakenfeld non hanno un carattere molto amichevole. Per abituarsi alla vostra presenza, avranno bisogno di un contatto costante, ma non aspettatevi particolari dimostrazioni di affetto da parte loro.

C’è da dire anche che non saranno particolarmente felici di vivere in un piccolo pollaio da giardino! I polli Lakenfelder, infatti, amano stare all’aperto. Hanno bisogno di muoversi e razzolare liberamente. Ecco perché vi consigliamo di prenderli solo se avete uno spazio abbastanza grande da destinargli.

Come ricovero notturno, potete optare per un grande recinto per galline dotato di rete anti predatore e tetto di copertura.

Visto che questa gallina bianca e nera è anche un’ottima ovaiola (depone circa 180 uova all’anno), sarà una buona idea attrezzare il recinto con un pollaio provvisto di cassetti per la deposizione delle uova.

Vai all'articolo precedente:Gallina Sultano: come allevare la gallina ciuffata turca
Vai all'articolo successivo:Civetta Barbuta Olandese: la gallina ornamentale dal piccolo ciuffo!
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image