Italiano
Lista Desideri
  
Menu

La Orpington: Caratteristiche e curiosità

La Orpington: Caratteristiche e curiosità

L’origine di questi animali risale al Regno Unito quando nel diciannovesimo secolo il Signor William Cook ne sviluppò le caratteristiche nella città di Orpington, città che da il nome anche alla razza. Si pensa che per ottenere questi animali abbia incrociato tra loro la Minorca, Langshan, Croad Langshan e la Plymouth Rock. Lo scopo del suo creatore era quello di cercare di creare degli esemplari molto produttivi e senza dubbio dobbiamo dire che ci è riuscito. Il colore di questi animali fu per molti anni unico, cioè marrone, poi negli ultimi tre decenni sono comparsi anche il colore bianco e il fulvo, ecc.

La principale caratteristica fisica di questi polli ornamentali sono la loro grandezza e pesantezza. Il suo corpo ha una forma quasi completamente cubica, infatti questi esemplari, oltre che ad essere molto larghi, sono anche straordinariamente ampi, se poi ci aggiungiamo il loro straordinario piumaggio il risultato è di un animalr molto bello e particolare. Il petto è profondo con un dorso corto che termina con un’incurvatura verso la coda, la quale è breve e portata verso l’alto. La stazza è talmente bassa da impedire quasi completamente la vista delle brevi zampe. La testa è ampia e la sua cresta è normale e di dimensioni nella media. Il colore degli occhi è baio rossastro e gli orecchioni sono rossi.

Come abbiamo detto il colore del piumaggio dei polli Orpington si è sviluppato negli ultimi decenni. In Italia si hanno comunque un buon numero di colorazioni, tra queste la nera, fulva orlata nero, fulva, verniciata maglie nere, millefiori, rossa, argento orlata nero, nera picchiettata bianco, barrata, betulla e bianca.

La Orpington oltre che ad essere una stupenda gallina ornamentale è anche un animale molto calmo e docile. Non è difficile addomesticarla in quanto non è diffidente. A causa della loro imponente stazza non sono animali molto attivi quindi potete allevarle anche in un pollaio da giardino di piccole dimensioni. Siccome le galline non volano le potrete tenere anche in una gabbia bassa senza che ci sia il pericolo che possa scappare. Importante sarà comunque farle stare in un ambiente pulito, infatti, a causa della loro bassa statura e del loro folto piumaggio le piume spesso toccano per terra. Un pollaio con casetta in legno dovrebbe essere l’ideale. Se decidete di allevare questa razza preparatevi a mangiare un bel numero di uova, come abbiamo detto infatti le Orpington sono delle eccezionali galline ovaiole che producono comunque uova piccole in confronto alle loro dimensioni. Il gallo non è un ottimo cantore, la sua voece non è stridula ma è comunque piena e profonda.

Noi de Il Verde Mondo abbiamo deciso di allevare questi possenti e docili animali per la loro bellezza e per il loro temperamento e per la loro propensione alla deposizione. Alleviamo il colore fulvo. In base alla stagionalità possiamo disporre di uova fertili e di polli ornamentali vivi 

Vai all'articolo precedente:La Wyandotte: Caratteristiche e curiosità
Vai all'articolo successivo:La Collo Nudo Nana: Caratteristiche e Curiosità
Commenti:
2
    Katherina Von Spinn
    04/11/2018 21:24
    Salve,
    avete galline Orpington da vendere ?
    Cordiali saluti
    von Spinn Katherina
    Nicola Oselladore (Il Verde Mondo Di Oselladore Nicola)
    05/11/2018 09:34
    Salve, no non ne abbiamo. Conosciamo però molti allevatori che la possono aiutare. Se vuole ci contatti alla mail nicola@ilverdemondo.com
    Rimanendo a disposizione porgo i miei più cordiali saluti
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image