Italiano
Lista Desideri
  
Menu

Galline Australorp: caratteristiche della razza e allevamento

Galline Australorp: caratteristiche della razza e allevamento

Continuano i nostri appuntamenti del Blog dedicati alle varie razze di gallina. Questa volta tocca alla Australorp, una gallina originaria dell’Australia dalle dimensioni generose, che ben si presta all’allevamento. Ottima come gallina ovaiola, ma anche come esemplare ornamentale!

Origini delle galline razza Australorp

Come è intuibile dal nome, le Australorp hanno origine australiana. Non si sa con esattezza quali razze di polli abbiano contribuito a dare origine a questo standard, ma si presuppone che alcune delle sue caratteristiche (la stazza prima di tutto) siano riconducibili alla Orpington. La sua diffusione al di fuori dell’Oceania è dovuta alle sue ottime qualità di gallina ovaiola e da esposizione.

 

Leggi dal nostro Blog anche “La Orpington: Caratteristiche e curiosità”.

 

Australorp caratteristiche

Come anticipato prima, le galline Australorp condividono con la razza Orpington la stazza piuttosto robusta, arrotondata e pesante, cosa che nel tempo le ha rese famose anche come razza da carne. Il dorso di questo animale è abbastanza lungo e arcuato, la coda è semieretta e piuttosto accentuata anche negli esemplari femmina.

Rispetto al corpo, la testa risulta non tanto grande, con cresta semplice (di dimensioni medie), orecchioni, bargigli e pelle del muso di un color rosso intenso. Gli occhi tendono al marrone scuro. I tarsi sono scuri (neri o color ardesia), mentre la pianta è bianco-rosa.

Le colorazioni riconosciute sono 3: la nera, la blu orlata e la bianca. La Australorp nera è decisamente la più diffusa. Il manto di questo esemplare non è sempre completamente nero: da giovane può avere qualche penna bianca, da adulta poi dovrebbero fare capolino degli splendidi riflessi verdi.

Non è invece del tutto chiaro quello che dovrebbe essere il colore dei tarsi della variante bianca. A seconda dell’area geografica sono riconosciute tonalità diverse: gli stinchi possono essere bluastri (Germania), bianchi (Olanda) o grigi (Italia).

 

Gallina razza Autralorp in colorazione blu orlata.

 

Per saperne di più, leggi anche:

 

Pollo Australorp: tra le migliori razze di gallina ovaiola

Una delle più importanti qualità della Australorp è di produrre un elevato quantitativo di uova. La gallina ovaiola Australorp inizia a deporre già a 5 mesi di vita ed è una delle razze più produttive in assoluto (anche rispetto ad altre galline come la Livorno). Di contro però, ha una scarsa propensione alla cova.

 

Sei interessato alla produzione di uova? Leggi dal Blog quali sono “Le migliori razze di galline ovaiole secondo il Verde Mondo”.

 

Adattamento e allevamento

Le Australorp sono animali vivaci, ma in grado di adattarsi alla vita da allevamento con una certa facilità. Sono anche amichevoli… ottimi per instaurare rapporti coi bambini (per i quali è consigliabile anche la forma miniaturizzata). Nonostante il buon adattamento alla cattività, hanno bisogno di spazio all’aria aperta entro cui muoversi. Data la scarsa propensione al volo, non sarà necessario dotarsi di recinti molto alti.

Vai all'articolo precedente:Come allevare polli Cemani: caratteristiche della gallina nera
Vai all'articolo successivo:Come allevare galline Plymouth Rock
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image