Italiano
Lista Desideri
  
Menu

Pollo Bielefeld: caratteristiche e allevamento della razza tedesca

Pollo Bielefeld: caratteristiche e allevamento della razza tedesca

La Bielefeld è una famosissima razza tedesca, sviluppata sia come gallina ovaiola che da carne. Appartiene alla categoria dei polli più grandi e si distingue per la buona produzione di uova brune e per il suo carattere pacifico. Scopriamo insieme le sue caratteristiche e come allevarla.

Origini del pollo Bielefeld

La Bieleferder è nata negli anni '70 del XX secolo in Germania, più precisamente nella città di Bielefeld, per mano dell'avicultore G. Roth: la sua idea era quella di creare un pollo forte, sano, che crescesse rapidamente, producesse molte uova e fosse utile anche come pollo da carne.

La razza è stata riconosciuta ufficialmente nel 1980 ed è arrivata nel nostro Paese circa 10 anni dopo.

Gallina Bielefeld: caratteristiche fisiche

Come detto in apertura di articolo, la Bielefelder è una gallina ovaiola di grandi dimensioni, tanto che il gallo di questa razza può arrivare a pesare anche 4 chili. La femmina, invece, si aggira tra i 2,5 Kg e i 3,5 Kg. Il corpo ha una forma rettangolare, definita "a mattone", con portamento medio alto e zampe non troppo visibili.

La testa, non molto grande, è caratterizzata da una semplice cresta con 4/6 denti tagliati fino a metà della lama. Gli occhi hanno iride rosso arancio e sono incastonati nella faccia rossa e nuda. Il becco forte e robusto, mediamente lungo, è di colore corno giallastro.

I bargigli sono ovali e ben proporzionati con la dimensione della cresta. Gli orecchioni sono rossi, allungati e di media grandezza.

Le ali dei polli Bielefeld sono di media grandezza, chiuse e molto aderenti al corpo. La coda, ricoperta dalle falciformi, è rialzata rispetto alla linea del dorso e presenta timoniere abbastanza larghe.

Il dorso è largo e arrotondato, senza cuscinetti. Le spalle sono larghe, ma poco evidenti. Il petto è prominente, profondo e molto arrotondato nella gallina.

Le zampe sono corte e quasi totalmente nascoste dalle piume dei fianchi. I tarsi sono gialli e senza piume. Le 4 dita sono forti e ben allargate.

Polli Bielefeld: piumaggio e colorazione

Il piumaggio è caratterizzato da piume abbastanza lunghe, con leggeri cuscinetti. Le colorazioni riconosciute dalla FIAV sono: collo oro sparviero e collo argento sparviero.

Il colore originale è il rosso pernice sparviero. Nella gallina, il petto non dovrebbe presentare il motivo sparviero, ma si tratta di una caratteristica difficilmente ottenibile.

Allevamento galline Bielefeld: i nostri consigli

La gallina Bielefeld ha un carattere tranquillo e affettuoso, tanto che con un po' di pazienza potrete abituarla a mangiare direttamente dalle vostre mani. Si tratta quindi di una razza facilmente addomesticabile, che sta bene sia libera in giardino che dentro ad un recinto possibilmente dotato di telo di copertura per la pioggia. Sono polli forti e in salute, difficilmente si ammalano.

Se avete molto spazio, potete decidere di lasciarla razzolare liberamente, anche perché non vola e non corre: i suoi passi sono lenti e misurati. In alternativa, potete tenerla in un pollaio da giardino con apposito cassetto per la deposizione. Ricordatevi infatti che la Bielefeld è un'ottima gallina ovaiola.

Le uova hanno un peso di circa 60 grammi e il guscio è di colore bruno. Le femmine di Bielefelder tendono a deporre anche durante la stagione invernale. Per questo motivo, se avete scelto di tenerle in un recinto, vi consigliamo di integrarlo con dei nidi artificiali.

I pulcini crescono in fretta. Inoltre per distinguere i maschi dalle femmine, non c'è bisogno di guardare il sesso dei pulcini. I maschi, infatti, a differenza delle femmine, presentano una grande macchia bianca sulla testa.

Vai all'articolo precedente:Gallina nana Bassette: la piccola ovaiola belga dal carattere vivace
Vai all'articolo successivo:Wyandotte nana: tutte le caratteristiche della piccola ovaiola statunitense
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image