Italiano
Lista Desideri
  
Menu

Gallina Sumatra: la razza combattente a coda lunga

Gallina Sumatra: la razza combattente a coda lunga

La gallina Sumatra non ha eguali tra le razze avicole. Questo antico pollo, chiamato anche Combattente di Sumatra, ha tutte le carte in regola per meritare un posto di rilievo anche tra le più belle galline ornamentali. Ecco le sue caratteristiche e qualche consiglio per il suo allevamento.

Origini della gallina Sumatra

La Sumatra è una razza molto antica proveniente dall’Indonesia, più precisamente dall’omonima isola. Alcuni ritengono derivi da polli selvatici ormai estinti, se non addirittura dall'incrocio tra un pollo e un fagiano!

Ad ogni modo, nonostante le ricerche, la sua vera origine rimane incerta.

Sappiamo che fu importata dapprima in America verso la metà del XIX secolo, e solo successivamente sbarcò anche in Europa, arrivando in Germania e Gran Bretagna.

Galline Sumatra: caratteristiche fisiche

Il pollo Sumatra ha un portamento nobile e fiero e una struttura fisica snella e aggraziata, tutti tratti tipici dei polli di razza combattente.

Il suo aspetto molto elegante lo colloca meritatamente anche tra le razze di galline ornamentali.

La testa relativamente piccola è dotata di una cresta a pisello, rossa con sfumature scure, e di un becco nero, piccolo e forte.

Gli occhi, di un colore bruno scuro, sono incastonati nella faccia, anch’essa nerastra, ornata di piccole piume.

Orecchioni e bargigli sono piccoli e poco sviluppati, di colore rosso scuro fino a nerastro.

La coda è molto appariscente, con falciformi e copritrici lunghe e abbondanti. Le penne hanno una struttura resistente, con rachide dura. Proprio grazie a questa caratteristica, la coda è portata orizzontalmente, senza toccare terra.

Le zampe sono possenti e mediamente lunghe. I tarsi sono di un colore oliva scuro, con scaglie fini. I piedi hanno cuscinetti plantari giallo vivo, con dita di media lunghezza.

Una caratteristica davvero unica del Combattente di Sumatra è la presenza di speroni multipli, sia nel maschio che nella femmina. Questa peculiarità di razza è fondamentale: gli speroni devono essere sempre due o più.

Di questo pollo combattente esiste anche la versione nana, che differisce dalla gallina “standard” solo per le dimensioni.

Polli Sumatra: piumaggio e colorazione

Il piumaggio è abbondante, rigido e molto aderente al corpo, con penne lunghe e larghe.

Le colorazioni della gallina razza Sumatra riconosciute dalla FIAV sono tre: nera, nera rosso e selvatica.

In particolare, il nero era originariamente l’unico colore della razza, caratterizzato da meravigliosi riflessi verde scarabeo.

La varietà nera rosso, invece, deriva probabilmente da alcuni incroci con la Yokohama.

Allevamento polli razza Sumatra: i nostri consigli

Le Sumatra sono galline resistenti, che si ammalano difficilmente o quasi mai e non temono assolutamente i climi invernali. Possono essere aggressive tra loro, ma si dimostrano affettuose con l’uomo e si lasciano avvicinare senza problemi.

Sono anche estremamente vivaci e soffrono se confinate in piccoli spazi. Meglio destinare loro un ampio recinto per galline in cui pascolare e razzolare liberamente.

Se volete dotare il recinto con un comodo ricovero notturno, vi consigliamo di scegliere un pollaio dotato di trespoli abbastanza alti, distanti almeno un metro dal terreno, in modo che le piume della coda non si sporchino.

Il gallo Combattente di Sumatra tende ad essere molto litigioso con i suoi simili, quindi vi sconsigliamo di tenerne più di un esemplare nello stesso recinto.

Per quanto riguarda l’alimentazione, vi consigliamo di preferire un mangime ricco di proteine, per far sì che il piumaggio di questi polli si mantenga sempre folto e abbondante. La loro dieta ideale comprende anche frutta, verdura e semi oleosi.

La gallina Sumatra depone uova bianchissime, ma la sua produzione è molto scarsa. Essendo una razza che potremmo definire “primordiale”, cioè non migliorata e ancora vicina allo stato selvatico, la deposizione avviene solo nei mesi in cui la gallina è pronta per la riproduzione.

Nonostante il numero scarso di uova, dovete sapere che le Sumatra sono ottime chiocce! Si dedicano con attenzione alla cova e, dopo la schiusa, curano i pulcini con amore, proteggendoli se necessario anche da eventuali predatori.

Vai all'articolo precedente:Civetta Barbuta Olandese: la gallina ornamentale dal piccolo ciuffo!
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image