Italiano
Lista Desideri
  
Menu

Come allevare galline Moroseta, i polli ornamentali dal piumaggio setoso

Come allevare galline Moroseta, i polli ornamentali dal piumaggio setoso

Se sei un privato col desiderio di mettere in piedi un piccolo allevamento avicolo con un numero limitato di galline, ti potrebbero interessare alcune informazioni su come allevare galline Moroseta, razza molto particolare per le sue peculiarità di piumaggio e dimensioni. Ottima come volatile ornamentale, ma anche come animale da compagnia.

Caratteristiche fisiche della Moroseta

Un allevamento galline Moroseta è fatto di esemplari definiti a semipiuma perché il piumaggio non è quello tipico delle galline tradizionalmente conosciute, ma dotato di una parte assimilabile a peli. Un piumino leggero e morbido al tatto che rappresenta la caratteristica fisica più rilevante della specie.

Le galline Moroseta sono tra le più piccole della specie, infatti hanno pesi compresi tra 1 kg e 1,6 kg e spaziano da razze grandi alla più graziosa Moroseta Nana.

Gli allevamenti di galline Moroseta possono presentare anche esemplari barbuti, i quali costituiscono un'interessante variante della razza di base. Hanno infine la peculiarità di possedere 5 dita, hanno la pelle blu purpurea e una cresta con scanalatura, a forma di mora. Inoltre, il suo bellissimo piumaggio può presentare diversi tipi di colorazioni, quali: argento, blu, fulvo, nero, sparviero, bianco, spennellato, etc…

Chiudiamo ricordando la cresta a noce di questo volatile, di colore scuro come il resto della pelle.

Gallina Moroseta allevamento

La Moroseta può essere considerata per lo più un pollo d'allevamento ornamentale, presente in Europa già da almeno un paio di secoli.

Essendo per l'appunto razze di galline ornamentali, i polli Moroseta non necessitano di ampi spazi: possono essere tenuti anche in casa quando si tratta di pochi esemplari e sono molto socievoli e pacati, per cui possono essere messi a contatto con bambini piuttosto piccoli. Per un allevamento poco impegnativo (pochi esemplari) potrebbe risultare comodo ricorrere ad pollai mobili con ruote per ospitare gli animali.

La gallina Moroseta non è un esemplare da deposizione però risulta essere ottima per la cova. Sono tipicamente galline ornamentali per cui possono essere sfruttate come incubatrici naturali da sostituire, o meglio integrare, a quelle artificiali.

I maschi della razza costituiscono i polli ornamentali per antonomasia, caratterizzati da un piumaggio particolare ed inconfondibile. Per allevare adeguatamente le galline Moroseta non servono grandi accorgimenti ambientali perché sono soggetti molto forti, robusti e resistenti, capaci di tollerare anche temperature particolarmente calde o rigide.

Esemplare di gallina Moroseta per allevamento a scopo ornamentale

Gallina Moroseta alimentazione

L’alimentazione rispecchia quella delle altre tipologie, fatta di pastoni misti di granaglie, farine e mangimi industriali per adulti di elevata qualità.

Potrebbero essere necessarie delle integrazioni vitaminiche soprattutto nella prima fase di crescita dei pulcini Moroseta e in particolari stati di carenza soggettivi, per mantenere il piumaggio particolarmente setoso e folto.

Proprio per questi motivi, integrazioni di vitamine del gruppo B sono sempre ben viste nell'allevamento di questi esemplari ornamentali, dove la bellezza del piumaggio deve essere conforme alla loro naturale predisposizione.

Vai all'articolo precedente:Caratteristiche e curiosità sulla gallina Ancona
Vai all'articolo successivo:Le migliori razze di galline ovaiole secondo il Verde Mondo
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image