Italiano
Lista Desideri
  
Menu

Allevare un Border Collie: carattere, alimentazione e addestramento

Allevare un Border Collie: carattere, alimentazione e addestramento

Il cane Border Collie è uno dei più amati dalle famiglie, grazie alla sua intelligenza e docilità, oltre che per il suo aspetto elegante e atletico. I cani Border Collie devono il proprio nome al fatto di essere originari della zona nell’alto confine tra la Scozia e l’Inghilterra. "Border" infatti significa confine mentre sul nome “Collie” ci sono invece diversi ipotesi: c'è chi ipotizza che derivi da "Coleus", ossia fedele in lingua gallese, ma anche che sia riferito al colore nero, derivante dalla parola “coley”. Ma una delle ipotesi più accreditate è quella secondo la quale il nome derivi da una razza di pecore dal nome Colley. Il Border Collie infatti nasce come cane da pastore e solo in seguito diventa anche un cane da compagnia, pur continuando ad essere largamente utilizzato nel controllo delle greggi.

Border Collie caratteristiche

Si tratta di un cane di taglia media dal bel mantello moderatamente lungo o corto, ben proporzionato e dalle linee morbide. Possiede un aspetto atletico, dal ventre ampio e con costole ben cerchiate. Il cranio è grande, con uno stop ben marcato, sguardo vivace e orecchie all'insù. Pesa tra gli 11 e i 25 kg, con un'altezza al garrese che può variare da 50 a 55 cm per i maschi e da 45 a 52 cm per le femmine.

Tra le caratteristiche del Border Collie non possiamo non ricordare il pelo, molto lungo e morbido. Per quanto riguarda i colori del manto, i tipi di Border Collie ammessi sono diversi e molto vari, come il lilac tricolore, il marrone-bianco, il sable merle e sable merle tricolore, il seal tricolore, chocolate, rosso tricolore, brindle.

Border Collie carattere

Il Border Collie è molto intelligente e sensibile. Si tratta di un cane che segue con molta attenzione le indicazioni del proprietario, e di conseguenza va trattato con grande rispetto e attenzione, facendo attenzione a non dargli informazioni incerte o sbagliate. Il carattere del Border Collie lo rende particolarmente insofferente alle irregolarità nelle abitudini, al troppo chiasso e all'assenza di un leader deciso e capace nel suo "branco".

Ha un legame molto forte e profondo con la sua famiglia, che ritiene il suo gregge e che cerca di preservare da ogni pericolo, adora la compagnia e il gioco e non sopporta la solitudine. Docile e generoso, è perfetto per chi cerca un cane affettuoso, intelligente e buono.

Sono però cani molto attivi, che potrebbero sovreccitarsi nel gioco e diventare troppo esuberanti. La supervisione di un adulto è sempre necessaria per evitare che diventino dominanti nei confronti dei bambini.

Un Border Collie mentre gioca con una palla in un prato

Se abituato fin da piccolo, si rivela particolarmente socievole, sia con gli sconosciuti che con gli altri cani, anche se per la sua natura di cane pastore può facilmente mettersi in posizione dominante rispetto ai suoi simili. Un Border Collie in appartamento può facilmente adattarsi, a patto che gli venga garantita una buona finestra quotidiana di attività fisica

Quello che tollera molto poco invece è la solitudine: si tratta di un cane che, a causa del forte legame che crea con la famiglia, deve sempre sentire la presenza del padrone. In caso contrario rischia di andare in agitazione e con il suo carattere attivo può anche fare danni in casa, se lasciato da solo.

Cura ed alimentazione Border Collie

Il Border Collie è una razza dall'origine "naturale", selezionata in un arco di tempo lunghissimo, robusta e poco incline alle malattie genetiche. Ma come tutte le razze dal temperamento attivo ed energico, tende ad ingrassare se fa una vita troppo sedentaria o nel caso di femmine sterilizzate. Non necessita di un'alimentazione particolare, ma deve mangiare sano e in modo equilibrato alla sua taglia e al suo stile di vita, che deve sempre prevedere la possibilità di fare movimento.

Il Border Collie è un cane pieno di energie e di vitalità, con un'intelligenza sempre alla ricerca di stimoli. Ha quindi bisogno di esercitarsi ogni giorno per non diventare nervoso e per non ingrassare. Adora giocare, correre e fare attività anche impegnative con il suo proprietario. Si tratta di un cane attivo e dinamico, con uno spiccato spirito di iniziativa e voglia di fare.

Border Collie addestramento a casa

Dato che una delle qualità più spiccate di questo cane è l'intelligenza, in molti si chiedono come addestrare un Border Collie. Educare un Border Collie è facile, dal momento che apprende molto bene gli insegnamenti e ama il lavoro e il gioco. Nell'allevare Border Collie però bisogna fare molta attenzione a non insegnargli in modo sbagliato e a non dargli cattive abitudini, dato che imparano talmente in fretta che correggere insegnamenti sbagliati può essere molto faticoso.

Come addestrare un Border Collie

Come addestrare un cucciolo di Border Collie

Vediamo come educare un cucciolo di Border Collie ad eseguire gli ordini più semplici. Per prima cosa, suddividiamo i comandi in più passaggi, come per esempio "Giù", "Fermo" e "Lascia", scandendo per bene il tempo tra ogni singolo comando.

È importante utilizzare sempre le stesse parole quando si danno dei comandi al cane. Cambiando tra "Seduto" e "Stai giù" si potrebbe confonderlo, quindi scegliete un'espressione e usate sempre quella. I Border collie sono abbastanza intelligenti da imparare anche comandi con un fischio.

Si possono anche usare dei bocconcini per incoraggiare il comportamento desiderato. Ad esempio, per insegnare al cane a sedersi, si può tenere un bocconcino a qualche centimetro dal suo naso. Portandolo lentamente sopra la sua testa dell'animale lo si può portare a sedersi. Importante è ricordarsi di accompagnare l'azione con il comando, in maniera che il cane lo possa associare.

Una volta che si è seduto, lo si può lodare e dargli il premio. Una volta che il cane inizia a imparare un comando, puoi continuare a guidarlo, ma invece che dargli il bocconcino, ricompensarlo con carezze ed elogi, utilizzando il cibo come rinforzo di tanto in tanto. In questo modo, il cane eseguirà comunque l'ordine con la speranza di ricevere da mangiare, ma non se lo aspetterà tutte le volte.

Ricordatevi che spesso i cani si annoiano facilmente, e per i Border Collie, data la loro intelligenza, è ancora più frequente. Di conseguenza non conviene superare i 15 minuti di pratica durante l'addestramento, ma durante una sessione conviene anche variare i comandi: non provate a insegnare lo stesso ordine per 15 minuti, ma piuttosto dedicate dalle 5 alle 15 ripetizioni a una singola azione, per poi passare ad un'altra.

Vai all'articolo precedente:Sharpei: carattere, alimentazione e allevamento
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image