Italiano
Lista Desideri
  
Menu

6 regole d’oro per allevare galline

6 regole d’oro per allevare galline

Questo post è per tutti quelli che vogliono provare ad allevare le galline, ma non sanno da che parte iniziare. Anche chi ha già galli, galline e pulcini potrà beneficiare di queste regole e sommarle alle proprie conoscenze.

Una volta i comportamenti da tenere con le galline di casa erano tramandati dai nonni. Oggi purtroppo queste tradizioni si stanno perdendo, perciò è bene sapere qualcosa su questi volatili da sempre preziosi per l'uomo.

Avere a disposizione tanto o poco spazio non è più un problema. Ci sono infatti delle soluzioni che vi permettono di allevare una gallina in giardino o addirittura sul terrazzo di casa! Si tratta dei pollai in legno e dei pollai mobili. Avere una gallina non è mai stato più semplice di così!

Ecco quindi 6 regole importanti da seguire per allevare galline felici!

1. Cani e galline: meglio separati
La prima regola se avete un cortile dove ci sono dei cani è mantenerli a distanza. Le galline dovrebbero restare separate dai cani per precauzione, perché si sa che il cane ha l'istinto predatore e potrebbe attaccarle. Meglio tenere i cani al guinzaglio se devono avvicinarsi alle galline, oppure tenere sempre le galline dietro una rete (pollaio o recinzione che sia). In questo caso non fidarsi è meglio. Se avete dei pulcini fate molta attenzione perché potrebbero diventare preda dei vostri amici a quattro zampe, in particolare dei gatti.

2. Attenzione agli animali selvatici!
Specialmente se abitate in campagna dovete considerare possibili attacchi di animali selvatici, come le volpi. Per questo è meglio che le vostre amate galline siano sempre protette. Le volpi attaccano preferibilmente di notte, ma non è raro che facciano la loro apparizione anche di giorno. Il consiglio che vi diamo è di essere pronti all'eventualità di un attacco, assicurandovi che di notte tutte le galline siano al chiuso.

I cani possono tenere lontani gli animali selvatici, quindi potete lasciarli liberi di gironzolare nei dintorni della casa e del pollaio durante le ore notturne. Inoltre ricordate che le uova di gallina sono molto appetibili: donnole, faine, topi e altri animali potrebbero sottrarveli, mangiarli e lasciarvi così a bocca asciutta!

3. Mai lasciare le galline incustodite!
Le galline non riescono a volare. Tuttavia quando sono libere tendono a fare dei salti, spingendosi con le ali, per oltrepassare le recinzioni o posarsi sui rami più bassi degli alberi. Perciò se perdete una gallina, controllate se è nelle vicinanze, magari oltre la rete. L'ideale è chiuderle in un pollaio.

pollaio

4. Introdurre con cautela nuovi individui nel gruppo
Galli e galline sono animali gregari, cioè vivono in un gruppo all'interno del quale si crea una gerarchia. Perciò se dovete introdurre nuovi esemplari in un gruppo già consolidato fate attenzione, perché alcuni avranno la priorità sul cibo, comportandosi come soggetti dominanti. Inoltre esemplari giovani potrebbero essere attaccati e feriti dai più vecchi.

5. I nidi sono comuni
Molto spesso capita che le galline vadano a deporre le uova dove ce ne sono già altre, perciò non insistete affinché ognuna stia nel suo nido. I gruppi di galline potrebbero necessitare solo di due nidi di cova. Se volete proprio farle andare in un nido specifico potete mettere delle uova finte per attirarle.

6. Evitare un errore comune...
Se qualche gallina soccombe per cause naturali o perché viene attaccata da altri animali, non seppellitela dove ci sono le altre galline vive perché cercheranno di dissotterrarla. La stessa cosa vale anche per i cani, che sicuramente scaveranno in cerca dei resti.


Ora che sapete queste regole basilari siete pronti per allevare la vostra gallina o il vostro gruppetto di polli. Scegliete il vostro pollaio e iniziate una vita sana a contatto con gli animali.
Se state pensando di prendere nuove razze di galline la prossima primavera, seguite il nostro sito perché avremo a disposizione uova fertili. Seguite il nostro sito: presto avremo a disposizione uova fertili!

 

Vai all'articolo precedente:Perché il rumore ha effetti negativi sulle galline? La loro salute è importante
Vai all'articolo successivo:Alimentazione delle galline: i cibi preziosi e quelli da evitare
Commenti:
1
    Gigi Leoni
    05/08/2020 17:35
    Mi sapreste consigliare un rimedio per il problema che hanno le mie galline: presentano la pianta del "piede"rigonfia , premetto che mantengo il pollai molto pulito ,ho sentito parlare di (fior di zolfo ) voi avete qualche medicina adatta?
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image