Italiano
Lista Desideri
  
Menu

Perché il rumore ha effetti negativi sulle galline? La loro salute è importante

Perché il rumore ha effetti negativi sulle galline? La loro salute è importante

Da un recente studio è stato scoperto che il rumore può avere effetti negativi sul comportamento delle galline. Proprio come avviene per noi umani, i rumori troppo forti danneggiano anche i nostri polli. Se tenete le galline vicino ai binari della ferrovia, come spesso accade per motivi di spazio, dovrete fare i conti con le conseguenze negative.


Le galline, come tutti i vertebrati, sono regolate da un orologio biologico controllato dal naturale ciclo luce/buio del giorno e della notte. Per questo motivo di notte dormono e non sono attive, ma smettono di essere attive già quando inizia a fare buio. Al tramonto sono già nei loro pollai e per loro iniziano le ore di riposo. La maggior parte delle loro attività e dei loro pasti avviene durante le ore di luce, tuttavia anche in pieno giorno si riposano.


Alcuni studi hanno dimostrato che, come avviene nell’uomo, cambiamenti troppo repentini nel ciclo giorno/notte delle galline porteranno ad avere animali stressati e ansiosi. Ad esempio essere disturbate in piena notte da forti rumori, porterà ad avere galline ansiose con tutto ciò che ne consegue.


Inoltre, questi studi hanno anche dimostrato che rumori forti rilevati vicino ad aeroporti, binari della ferrovia o macchinari idraulici nei pressi dei pollai portano ad una produzione più bassa di uova, crescita rallentata, pressione del sangue più alta, stress e affaticamento negli animali.


In particolare è stato dimostrato che, simulando un forte rumore di ventilatori o macchine operatrici che si trovano nei capannoni industriali, si ha un incremento di corticosteroidi, colesterolo e proteine totali nel sangue. Questo studio raccomanda quindi il controllo dell’inquinamento acustico in prossimità di allevamenti di polli e pulcini.


I rumori forti influiscono negativamente portando gli animali a mangiare di meno. Questo scompenso ovviamente provoca un rallentamento della crescita, con conseguenti danni che l'allevatore può ben notare sulla salute degli animali.

Se avete un allevamento vicino a fonti di forti rumori non disperate, qualcosa si può fare per contrastarli. Qui di seguito trovate alcuni stratagemmi e metodi efficaci per tenere i rumori a livelli accettabili (e salutari) in modo da avere galline più sane e felici, sia psicologicamente che fisicamente.

sebright


1. Per prima cosa, individuate la sorgente dell’inquinamento acustico. Se è necessario, utilizzate uno strumento di misurazione del suono. Il rumore potrebbe disturbare anche gli altri animali che avete.
2. Se potete, erigete delle barriere acustiche trasparenti, con doppi vetri che proteggeranno dai rumori forti, oppure avvaletevi di materiali fonoisolanti.
3. Possibilmente create il vostro pollaio in una zona tranquilla, lontana da aeroporti, ferrovie ed aree industriali. Se questo non è possibile scegliete almeno un angolo poco rumoroso.
4. Evitate riparazioni e ristrutturazioni con strumenti rumorosi soprattutto durante le ore notturne di sonno delle galline.
5. Cercate di “coprire” e smorzare i suoni che provengono dalle apparecchiature rumorose.
6. Usate un “Controllo del Rumore Attivo”, un sistema anti-rumore che produce onde sonore della stessa frequenza (ampiezza/intensità) dell’inquinamento acustico, ma di polarità opposta, provocando così la cancellazione del rumore.
7. Istruite operai, collaboratori e famigliari a rispettare le ore di sonno delle galline: le persone non dovrebbero parlare tra loro ad alta voce quando sono vicine a polli che stanno dormendo.


In conclusione, possiamo capire da soli che si tratta di una questione di rispetto per gli animali. Dobbiamo accettare il fatto che le galline sono esseri viventi che hanno bisogno di molte delle stesse cure di cui abbiamo bisogno noi, incluso il riposo notturno e la tranquillità durante il giorno.


Dobbiamo essere comprensivi e sensibili con i nostri animali da cortile, immaginando come ci sentiremo noi se fossimo svegliati all'improvviso da una persona senza rispetto mentre stiamo dormendo.

Il giorno dopo ci sentiremo irritati, saremo meno produttivi al lavoro e infastiditi. Se riusciamo a capire il mondo animale così bene, tratteremo le galline con più rispetto: lo meritano anche loro! Questo comportamento rispettoso nei loro confronti porterà un miglioramento della salute del nostro allevamento di galli e galline.

Il risultato, infatti, sarà avere polli più sani e più grandi. Rispettare le esigenze delle galline e non esporle a rumori troppo forti è un guadagno per tutti: allevatori e galline.
Voi cosa ne pensate a riguardo?

Vai all'articolo precedente:Malattie dei polli: Il morbo di Marek come riconoscerlo e curarlo
Vai all'articolo successivo:6 regole d’oro per allevare galline
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image