Italiano
  
Menu

Allevare un Bovaro del Bernese: carattere e alimentazione

14 Marzo 2021
Allevare un Bovaro del Bernese: carattere e alimentazione

Uno dei cani di taglia grande più dolci e coccoloni di tutti è sicuramente il Bovaro del Bernese. La razza venne riconosciuta nel '900 quando, degli allevatori cinofili svizzeri portato degli esemplari di questa razza ad una mostra cinofila. 

Se siete alle ricerca del vostro amico a quattro zampe e siete dei grandi appassionati di cani, allora in questo articolo cercheremo di dare tutte le più importanti informazioni riguardanti questa razza e scopriremo perchè è così tanto apprezzata. 

Bovaro del Bernese carattere

Animale di grande taglia estremamente amata dai bambini, questo cane è perfetto per essere un ottimo animale con cui giocare, soprattutto per chi vive vicino a dei grandi parchi o ad aree molto ampie. 

Questa bestia di contraddistingue per essere un animale molto intelligente ed addomesticabile: se avete la fortuna di adottare un esemplare fin da cucciolo, allora potrete insegnargli una grande quantità di comandi e renderlo perfetto per tenerlo sempre con voi anche in casa. 

Il Bovaro Bernese è una razza di grande stazza, di pelo medio, lungo, folto, liscio e leggermente ondulato. Anche se è di grande stazza, questa bestia ha delle zampe agili e robuste ed ama giocare nei grandi spazi aperti, anche se si stanca molto velocemente. 

Un Bovaro del Bernese cucciolo, già da piccolo si presenta come un animale coccolone, con i suoi tre colori dominati. Il nero, che ricopre il mantello del tronco, del corpo, della testa e della coda. Il bianco parte dalla fronte e si allarga verso la coda, creando una sorta di croce bianca sul petto e delle chiazze sulle zampe e la punta della coda. Il terzo colore è il marrone caffelatte, che si presenta sotto forma di chiazze sulle guance, sulle zampe e sul lato del petto.

Esemplare di Bovaro del Bernese cucciolo

Il pelo lungo è perfetto per proteggere il vostro amico a quattro zampe durante l'inverno, il che lo rende in realtà poco adatto ai climi caldi.

Dopo averlo portato a casa lo si deve portare immediatamente dal veterinario, per far controllare che sia tutto in ordine a farlo vaccinare. 

Nei primi mesi di età, il cane cresce mediamente di 1 kg a settimana. Il peso medio varia in base al sesso: un Bovaro del Bernese maschio arriva a pesare circa 55 kg, mentre un Bovaro del Bernese femmina generalmente arriva a circa 45 kg. 

Sin da piccolo, questa razza sceglie un massimo di due padroni a cui resterà fedele per tutta la vita e che proteggerà da ogni pericolo. 

Se avrete dei bambini, un Bovaro del Bernese crescerà assieme ai piccoli e si comporterà come fossero suoi fratelli. Questi animali possono anche essere addomesticati come cani da:

  • lavoro
  • sport
  • salvataggio
  • ricerca
  • terapia

Bovaro del Bernese salute

Vediamo ora come accudire un Bovaro del Bernese. Innanzitutto, è fondamentale dargli l'amore necessario. Molto importanti sono i vaccini contro il cimurro, la rabbia e lo sverminamento, patologie in cui potrebbero incorrere questi animali. 

A cadenza semestrale, o per lo meno annuale, nel corso di tutta la sua vita, sarà necessario portare il proprio animale domestico dal veterinario per assicurarsi che non contragga la displasia del gomito o dell'anca, patologie che spesso insorgono in questa razza di cani.

Bovaro del Bernese vita media

Se trattato bene e seguito con tutte le cure necessarie, la vita media di un Bovaro del Bernese si aggira intorno agli 8/10 anni. 

Bovaro del Bernese alimentazione

Non è automatico poter dire quanto mangia un Bovaro del Bernese, tutto dipende dal periodo in cui si trova il proprio animale domestico. 

Se la bestia è ancora un cucciolo, allora dovrete somministrargli del cibo tre volte al giorno con del mangime composto o preparato in casa, fatto principalmente da carne, verdure e frutta. 

Una volta cresciuto, il cane passerà a porzioni più grandi, ma gli si potrà da mangiare anche solo due volte al giorno.

Cosa mangia un Bovaro del Bernese

Generalmente il Bovaro del Bernese mangia cibi pronti, umidi o secchi, disponibili nei negozi per animali.

Toelettatura Bovaro del Bernese

Data la grande stazza e il pelo lungo, il Bovaro del Bernese va spazzolato almeno 2 o 3 volte alla settimana, per non rischiare che si formino accumuli di sporco, di polvere oppure quei fastidiosi e brutti nodi fra i peli. Questa operazione renderà il pelo del vostro cane liscio e morbido al tatto.

Due o tre volte l'anno al massimo dovete provvedere a fare una toelettatura completa. La procedura è un po' lunga, quindi per la prima volta si consiglia di prendersi una mezza giornata, almeno per capire meglio come muoversi in questa procedura.

Come toelettare un Bovaro del Bernese

Dopo aver spazzolato egregiamente il pelo ed assicurarsi di aver tolto i nodi, si può procedere con il lavaggio del pelo con lo shampoo: dopo aver lavato e sciacquato il manto, provvedete subito a tamponare con degli asciugamani il vostro amico peloso, così da essere certi che non si scuota e non sparga acqua per tutta la stanza. 

Se poi si decide di lavarlo all'interno della vasca da bagno, si consiglia di mettere per terra un tappetino antiscivolo. 

Vai all'articolo precedente:Cane Breton: caratteristiche, addestramento e alimentazione
Vai all'articolo successivo:Cane Dalmata: carattere e alimentazione
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image