Italiano
  
Lista Desideri
Menu

Umidificatori per incubatrici

2 Prodotti
Ordina per:
Per Pagina

Umidificatori per incubatrici: guida all'acquisto

Un'incubatrice per le uova è uno strumento indispensabile per una schiusa di ampie dimensioni: le chiocce da sole non riuscirebbero a covare la stessa quantità di uova. Per una schiusa ottimale è indispensabile un umidificatore incubatrice, che possa garantire un eccellente livello di umidità indispensabile agli embrioni per una crescita corretta. 

Vediamo come si usa e quali sono i migliori consigli per l'acquisto.

Umidificatore automatico per incubatrici

Se non si hanno a disposizione delle chiocce (cioè delle galline per natura propense alla cova) oppure le uova da covare sono troppe, un'incubatrice automatica può essere di grande aiuto.

Il suo ambiente protetto e controllato permette lo sviluppo dell'embrione nei tempi previsti. Tutti i parametri ambientali sono regolabili: temperatura e livello di umidità sono assicurati dall'umidificatore per incubatrici, che consente quindi di simulare in tutto e per tutto una vera e propria covata.

Le uova fertili vanno messe nell'incubatrice entro 7 giorni dalla deposizione: sono questi i giorni più delicati della cova, infatti, quelli in cui si formano tutti gli organi del pulcino. Prima di porre le uova nell'incubatrice si procede con la speratura, cioè la verifica della presenza dell'embrione. 

Le uova restano nell'incubatrice per 20/21 giorni, a temperatura e umidità costanti. 

Umidificatore digitale per incubatrice per creare il giusto ambiente di cova

Le uova devono rimanere tassativamente ad una temperatura di 37,5 gradi per tutta la durata della covata.

La massima oscillazione concessa è di 0,2 gradi. Per assicurare questa temperatura l'incubatrice va posta in un luogo protetto, caldo e senza correnti o spifferi.

L'umidità è assicurata dall'umidificatore per incubatrice: riempito d'acqua man mano che l'apparecchio la consuma garantisce un livello pari al 45-55% di umidità interna alla camera di incubazione.

Verrà aumentata pochissime ore prima della schiusa, per garantire una migliore respirazione cellulare. Dopo la schiusa del primo uovo l'umidità potrebbe alzarsi anche oltre l'80% in modo spontaneo. 

Per conservare il livello di umidità è necessario aprire e chiudere il meno possibile la camera di incubazione. 

I giusti livelli di umidità

Ecco quali sono, mediamente, i corretti livelli di umidità per le uova durante il periodo di covata: 

  • giorni 1-18: un'umidità troppo alta, sopra il 45-50%, fa riempire di liquido il guscio e crescere troppo il pulcino, che finisce soffocato. 
  • giorni 18-21: un'umidità troppo bassa (sotto il 55%) potrebbe far forare l'uovo al pulcino senza che poi ne esca, disidratandosi. 

Umidificatore automatico incubatrice: caratteristiche

La stabilità e l'affidabilità sono i parametri di valutazione della qualità del prodotto scelto. Un apparecchio che non consente un controllo effettivo e continuo dell'umidità interna alla camera di cova potrebbe causare variazioni improvvise, responsabili in molti casi della morte del pulcino quando ancora si trova nel guscio. 

Più la camera è ampia e serve un maggior numero di uova, più potente dovrà essere l'umidificatore automatico per l'incubatrice. Un apparecchio troppo piccolo e poco potente non produrrebbe la giusta quantità di vapore per tenere idratate le uova e i pulcini.

Vendita umidificatori per incubatrici

La vendita di umidificatori per incubatrici non può prescindere dalla valutazione dell'ampiezza della schiusa. Nel nostro shop puoi confrontare numerosi modelli e, soprattutto, puoi contare su professionisti del settore, che sapranno consigliarti in modo efficace.

Un umidificatore per incubatrici per uova ha un costo che oscilla tra i 90 e i 150 euro.

I fattori che influiscono sul prezzo di un'incubatrice sono molteplici e vanno tenuti in considerazione all'atto dell'acquisto:

  • Marchio produttore
  • Potenza che influisce direttamente sulla quantità di uova da inserire in una singola covata 
  • Costruzione
  • Possibilità di personalizzare i parametri
LoginAccount
Torna su
Cookie Image