Italiano
Lista Desideri
  
Menu

La convivenza nel pollaio: mangiatoie per galline e ordine di beccata

La convivenza nel pollaio: mangiatoie per galline e ordine di beccata

In un allevamento avicolo la gestione dei pollai non è così facile come sembra! Tra i volati esiste il cosiddetto ordine di beccata, che prevede che gli esemplari più forti si cibino prima di quelli più deboli. Per evitare che questi ultimi rimangano senza o con poco cibo, bisogna pensare attentamente a come allestire un pollaio! Soprattutto per quel che riguarda le mangiatoie.

Cos’è l’ordine di beccata per i polli?

Allestire un pollaio può essere una fantastica idea per avere sempre a disposizione delle uova fresche, ma prima di allevare delle galline devi sempre informarti sul loro modo di vivere e di rapportarsi fra loro.

Un particolare radicato in questi volatili è l'ordine di beccata,ossia la gerarchia secondo la quale i membri più forti hanno il diritto di mangiare per primi, seguiti poi da tutti gli altri, sempre rispettando un preciso ordine gerarchico.

Può quindi succedere che i più deboli rimangano senza cibo, ma tu puoi risolvere facilmente questa eventualità procurandoti due o più mangiatoie per galline, ponendole magari in punti differenti del pollaio.

Ricordati però ti tenere sempre al riparo dalla pioggia le mangiatoie, poiché il mangime deve sempre restare asciutto.

Procurati una mangiatoia per galline di buona qualità

La mangiatoia per polli è uno degli accessori fondamentali per iniziare ad allestire un pollaio di qualità, In commercio sono disponibili sia per le granaglie che per il cibo a foglia come erba fresca, cavolo nero o altra verdura a foglia grande.

Per quanto riguarda le mangiatoie per galline ovaiole, è fondamentale che siano realizzate in materiale pesante per evitare che vengano rovesciate e ci razzolino all'interno. Il cibo finito a terra potrebbe inoltre attirare roditori e uccelli, portatori di batteri e malattie.

Le mangiatoie automatiche per polli sono la soluzione ideale: quando l'animale sale sul pedale questa gli eroga il cibo evitando inutili sprechi perché si chiude appena scende. La quantità di cibo ideale per ogni esemplare corrisponde a 125 grammi giornalieri.

Oltre alle mangiatoie antispreco a pedale, sono disponibili anche altre mangiatoie per polli: quelle a tramoggia o a sifone.

Mangiatoia a tramoggia

Si tratta di un recipiente che può essere messo a terra o fissato ad una parete, dal quale il mangime scende per forza di gravità in una vaschetta posta nella parte inferiore.

Questo modello di mangiatoia è una soluzione pratica, pulita e contro gli sprechi.

Inoltre, grazie alla presenza di un ampio contenitore, una mangiatoia a tramoggia puoi garantire alle tue galline una scorta di cibo per un tempo prolungato: è quindi la soluzione ideale se devi assentarti dal pollaio per qualche giorno.

Mangiatoia a sifone

Sono dei recipienti, solitamente realizzati in plastica o metallo, nei quali vengono posti cibo o acqua che scendono all'interno di una vaschetta posta alla base.

E' una soluzione economica e di facile pulizia, ma per evitare furti di cibo da parte di animali estranei al pollaio, è bene che durante la notte venga posta all'interno di un luogo chiuso.

Vai all'articolo precedente:Come proteggere i nostri polli dai predatori: consigli per il pollaio o il recinto esterno
Vai all'articolo successivo:Come disinfettare un pollaio da batteri e parassiti
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image