Lotta tra galli? Scopri le strategie sessuali dei polli

12 Gennaio 2016
Lotta tra galli? Scopri le strategie sessuali dei polli

Due galli nel pollaio proverbialmente non vanno d'accordo. Perché accade che due galli facciano la lotta? Quali strategie mettono in atto galli e galline nella loro gerarchia sociale?

Cominciamo col dire che i polli sono animali intelligenti, al contrario di quanto si crede, dotati di memoria e astuzia. Tra loro vige una gerarchia sociale e nulla è lasciato al caso.


Due o più galli nello stesso pollaio non convivono felicemente, questo perché nella loro "organizzazione sociale" solo uno di questi sarà il "capo" di tutto il pollaio, con tutta la sua schiera di galline. Gli altri maschi saranno suoi subordinati. Quindi accade spesso che due galli subordinati facciano la lotta per ambire ad una posizione gerarchica maggiore. 

Come avviene la lotta fra galli? I due avversari maschi prima si guardano e si studiano, poi cominciano il combattimento vero e proprio. I duellanti rizzano tutte le loro piume per sembrare più grossi e sferrano l'attacco, spesso in volo, con gli artigli puntati contro il nemico. A volte possono ferirsi, mentre altre volte non si fanno nulla.

Quando un gallo viene sconfitto, specialmente davanti alle galline, può reagire nascondendosi tra loro, fingendo di essere anch'egli una gallina. Ricordiamo poi che due o più galli possono convivere purché ci sia molto spazio a loro disposizione, altrimenti se è ristretto, litigheranno fino ad uccidersi. Non è detto poi che tutti i galli accettino di essere subordinati. 

Come si comportano gli esemplari subordinati?

Nonostante ci sia un unico esemplare dominante nel pollaio, gli altri galli non stanno a guardare e provano lo stesso ad accoppiarsi con le galline, che sono priorità del dominante. Ci sono quindi due possibilità. La prima è che le galline accettino l'accoppiamento con questo maschio inferiore, che non è in cima alla scala gerarchica e questo può essere per loro un rischio, perché i futuri pulcini potrebbero non avere le ottime caratteristiche dell'esemplare dominante, ma essere diciamo di "serie b".

La seconda possibilità  è cercare di rifiutare l'accoppiamento, anche se devono fare i conti con la violenza del gallo respinto, che vorrà attaccarle per accoppiarsi a tutti i costi, costringendole quindi a difendersi.


In questo caso, se il gallo in cima alla scala sociale vede gli altri galli subordinati intenti ad accoppiarsi con le sue galline, interverrà cercando di sventare l'accoppiamento. Le galline da parte loro con l'evoluzione hanno adottato una notevole capacità di reazione a questo frequente fenomeno. Le femmine hanno adottato la loro strategia, ossia quando una gallina viene attaccata da un gallo subordinato per l'accoppiamento è in grado, subito dopo, di scrollarsi per espellere la maggior parte del seme.

In questo modo le galline avranno meno possibilità di essere fecondate da un esemplare subordinato. Esse accettano più volentieri di avere una prole sana e forte con l'esemplare dominante, cercando di ridurre al minimo i pulcini che derivano da galli meno forti.

Cosa succede quando l'esemplare dominante scompare? Se il capo del pollaio viene a mancare allora uno dei subordinati prende il suo posto e le galline lo riconosceranno come tale. Avreste mai immaginato un tale scenario all'interno del pollaio?

Come reagisce il gallo quando viene introdotta una nuova gallina?

Altra scena frequente è che un allevatore metta in un gruppo già formato, una nuova gallina. In questo caso il maschio predominante procederà subito all'accoppiamento con questa, poiché è sicuro del suo successo riproduttivo con le altre galline del pollaio e vorrà impossessarsi anche della nuova arrivata.

In questo caso si è visto che il gallo procede più volte all'accoppiamento e produce anche una quantità di seme maggiore per essere sicuro di fecondare la nuova arrivata dimostrando di essere il vincente. È la sua strategia evolutiva per garantirsi una maggior discendenza. 

Vai all'articolo precedente:Dieci buoni motivi per avere un pollaio da giardino | Ci avevi mai pensato?
Vai all'articolo successivo:Perché scegliere l'Olandese Ciuffata?
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Questo sito è protetto da Google reCAPTCHA, Privacy Policy e Terms of Service di Google.

Iscriviti alla Newsletter ed ottieni il 5% di Sconto!

Subito per te un Coupon da utilizzare sul Tuo Acquisto!

Iscriviti subito×
Torna su