I versi dei polli: quanti sono e come si interpretano

13 Settembre 2014
I versi dei polli: quanti sono e come si interpretano

I polli come tutti gli altri animali hanno un sistema di comunicazione con i loro simili molto complesso. Sono stati identificati circa trenta diversi suoni emessi dai polli.

Se avete un piccolo pollaio per hobbisti o siete dei neofiti in questo campo sapere e riconoscere i versi principali potrebbe aiutarvi molto per capire che cosa vogliono comunicarvi i vostri animali e quindi per riuscire ad allevarli nel miglior modo possibile. Questo potrebbe per esempio aiutarvi a capire se l’animale emette verdi “normali” o “anomali” e capire quindi lo stato di saluto della gallina o del gallo.

Ecco di seguito la descrizione dei principali versi che possono emettere i vostri polli:

  • Chiocciare: questo verso viene emesso dalla gallina quando vuole qualcosa o ha bisogno di qualcosa, per esempio il pollo chioccia appena prima di deporre l’uovo, quando è in attesa di cibo o quando sta aspettando freneticamente che apriate la porta del pollaio. Se il vostro animale chioccia in continuazione questo potrebbe significare che l’esemplare sia frustrato.
  • Fare coccodè: questo verso viene generalmente emesso nel momento in cui l’animale voglia comunicare un allarme e ritenga che possa persistere un pericolo vicino al pollaio. A volte dei vigorosi coccodè possono essere emessi dalla gallina che ha appena finito di deporre l’uovo.
  •  Tubare: questo verso viene generalmente emesso dai polli poco prima di addormentarsi sopra al posatoio, lo fanno se pensano di sentire o vedere qualcosa.
  • Verso di dolore: questo verso è simile ad un grido di allarme, ma è meno forte ed intenso. Lo potreste sentire nel momento in cui sollevate il vostro animale o quando vostro figlio gli strappa una penna. Generalmente questo è un verso unico.
  • Verso di paura: questo verso è forte e vigoroso, inoltre potrebbe protrarsi per tutto il periodo in cui l’animale si sente in pericolo. Potrebbe verificarsi anche nel momento in cui la sollevate malamente da terra.
  • Grida di allarme: questo verso può avere varie forme ed intensità. Dipende da dove arriva il pericolo, se aria o terra, e dalla gravità stessa del pericolo. Una volpe verrà segnalata diversamente da una poiana e una faina differentemente dalla poiana.

Questi sono i versi più importanti e più usati generalmente dai polli, come avevamo detto all’inizio ce ne sono circa una trentina, penso comunque che non vi interessino tutti quindi con il tipo di versi mi fermerei qui.

È doveroso comunque dire qualcosa relativamente al canto del gallo. I galli cantano per vari motivi. I principali sono per corteggiare qualche avvenente gallina o in caso di battaglia con un altro gallo, nel caso ci sia una disputa per stabilire la predominanza su un pollaio o allevamento. Lo usano anche per difendere il proprio territorio, per indicare la loro presenza ad altri galli.

Rimandandovi alla prossima news sugli animali Il Verde Mondo vi saluta!!!!!!

Vai all'articolo precedente:I sensi delle galline: in rassegna tutte le caratteristiche sensitive di questi splendidi animali
Vai all'articolo successivo:Polli da piccoli a grandi in 20 settimane
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Questo sito è protetto da Google reCAPTCHA, Privacy Policy e Terms of Service di Google.
Torna su