Italiano
Lista Desideri
  
Menu

Come deve essere la gabbia di un canarino? Guida alla scelta delle dimensioni e degli accessori

Come deve essere la gabbia di un canarino? Guida alla scelta delle dimensioni e degli accessori

Oggi torniamo a parlare del canarino, uno degli uccelli da gabbia o voliera più gettonati come animale da compagnia. Già abbiamo parlato in generale di come allevare il canarino o di come si riproduce… Questa volta daremo suggerimenti per scegliere la gabbia o voliera migliore (considerando le sue caratteristiche fisiche e comportamentali) e ponendo particolare attenzione sulle dimensioni, gli accessori e l’allestimento.

Dimensioni della voliera e abitudini del canarino

La gabbia per dei canarini deve avere dimensioni tali da consentire loro di muoversi quanto basta. Considerando che volano tendenzialmente in orizzontale e che non raggiungono grandi altezze, la voliera dovrebbe essere più lunga che alta. La lunghezza ottimale si aggira attorno al metro, mentre per l’altezza possono bastare 50 – 60 centimetri. Con queste dimensioni i tuoi canarini possono compiere piccoli voli da una parte all’altra in modo da sgranchirsi le ali.

Gli accessori: quali, quanti e dove posizionarli

Sempre riguardo alla questione del volo del canarino dentro la gabbia, è il caso di sottolineare che i posatoi devono essere posizionati in modo tale da non essere d’ostacolo al movimento dell’uccello. Ad ogni modo fermo restando lo “spazio di manovra”, i posatoi possono essere piazzati su diverse altezze e, se necessario, vicino agli accessori della gabbia (ad esempio un posatoio davanti l’entrata del nido).

Se la gabbia è condivisa da più esemplari bisognerà  inserire più mangiatoie onde evitare litigi per il cibo. Non potranno mancare poi abbeveratoi e vaschette per il bagnetto. Assicurati che l’acqua al loro interno sia sempre fresca e pulita. X il nido non servono formati particolari (un semplice nido in vimini andrà bene), l’importante è posizionarlo in modo che la canarina sia sufficientemente appartata.

Posizione e pulizia della gabbia

Gabbie e voliere andrebbero posizionate in stanze dove vi sia un buon ricircolo d’aria e, soprattutto, in luoghi dove possano godere di una buona illuminazione di giorno, ma anche di buio nelle ore notturne.

La gabbia e i relativi accessori devono essere lavati con buona frequenza. In particolare preoccupati di pulire spesso il fondo della gabbia. Il fondo può essere foderato con dei fogli di giornale, ottimi sia perché economici e facili da reperire, ma anche la loro capacità di assorbire le deiezioni.

La proposta de IL VERDE MONDO

Per i vostri canarini Il Verde Mondo suggerisce la VOLIERA CINCIALLEGRA (C20) a 2 piani. Questa voliera è realizzata in acciaio zincato preverniciato, materiale altamente resistente sia se utilizzato in luoghi chiusi che all’aperto.  Internamente misura 940 x 645 x 1200 mm… le dimensioni perfette per i tuoi canarini. La gabbia poi è dotata di comodi fondi estraibili e quindi facilmente lavabili. Alla base della voliera possono poi essere installate delle ruote per un trasporto più semplice.

Avere a disposizione due sezioni separate nella stessa voliera ti permetterà di allevare contemporaneamente più specie o di gestire al meglio tutte le dinamiche di allevamento dei canarini (riproduzione e svezzamento, eventuali liti ecc…). In alternativa, rimuovendo il vassoio centrale potrai usare CINCIALLEGRA come gabbia ad un piano.

Vai all'articolo precedente:Come allevare le Ara: i pappagalli affettuosi, colorati e… parlanti!
Vai all'articolo successivo:Un diamantino per coinquilino: consigli per l’allevamento in gabbia o voliera
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image