Italiano
Lista Desideri
  
Menu

Bulldog francese: carattere, alimentazione, educazione

Bulldog francese: carattere, alimentazione, educazione

Il bulldog francese è un cane particolarmente apprezzato sia per il suo carattere affettuoso e un po' pigro che per il suo aspetto e la sua espressività che lo rendono particolarmente buffo. Si tratta di un molosso di piccola taglia, un bulldog nano le cui origini, a dispetto del nome, sono inglesi. 

Si tratta di un toy bulldog che a metà dell'800 era particolarmente diffuso in Inghilterra e che, una volta che i combattimenti tra i cani e i tori furono dichiarati fuorilegge, iniziò quindi a venire selezionato come cane da compagnia, riducendone le dimensioni. 

Le lavoratrici di pizzo che in seguito alla Rivoluzione industriale emigrarono in Francia in cerca di lavoro, portarono con loro questi cani che vennero ribattezzati bouledogues français, venendo particolarmente apprezzati dalle famiglie francesi. In seguito si diffuse in tutto il mondo occidentale, compresi gli Stati Uniti, dove viene soprannominato frenchie e ad oggi è particolarmente amato anche dalle celebrità.

Bulldog francese caratteristiche 

Il bulldog francese è un cane da compagnia molto intelligente, dal carattere amabile e affettuoso e che si lega moltissimo alla famiglia, ma desideroso di cure e attenzioni. Nonostante la sua muscolatura e la sua struttura fisica solida e massiccia, ereditata dai suoi antenati che venivano fatti lottare contro i tori, è un cane molto pigro, che ama dormire nella sua cuccia oppure a fianco del padrone sul divano. 

Quanto pesa un bulldog francese? Un bulldog francese adulto raggiunge una lunghezza tra i 28 e i 30 cm ed un peso che oscilla tra gli 8 e i 14 kg. Possiede un pelo corto e ben aderente al corpo, che può essere fulvo, tigrato oppure bianco con pezzature nere o rossicce. 

Presenta una corporatura compatta e massiccia, dalla faccia e dal muso corti con il naso schiacciato, caratteristica che lo porta a respirare male e spesso anche a russare mentre dorme. Estremamente caratteristiche sono le sue orecchie a pipistrello, allargate alla base e arrotondate in punta, che gli donano quel curioso aspetto un po' da giullare che lo rende così simpatico. 

È importante sapere come pulire le orecchie al bulldog francese, dato che sono sì caratteristiche e buffe, ma anche molto delicate. Bisogna controllarle periodicamente, utilizzando fazzolettini di carta morbida oppure della garza che deve sempre essere cambiata quando si passa da un orecchio all'altro, per evitare di diffondere possibili infezioni. In presenza di cerume giallastro o di sporcizia più scura e maleodorante, o nel caso in cui l'orecchio si presenti arrossato e gonfio e il cane tenda ad inclinare la testa, occorre subito rivolgersi al veterinario. 

Bulldog francese carattere 

Si tratta di un cane divertente, intelligente, giocoso, vigile e molto legato agli esseri umani. Il carattere del bulldog francese lo porta a desiderare di essere sempre accudito e coccolato. Si tratta di un cane vispo e giocherellone, che può anche essere un buon cane da guardia. Anche se non abbaia molto, presta molta attenzione a ciò che lo circonda e avverte subito il padrone quando sente rumori insoliti o quando si presentano dei visitatori. 

Sviluppa un incredibile attaccamento verso il suo padrone, dal quale pretende moltissime attenzioni che però ricambia con un'enorme fedeltà, seguendolo ovunque vada e difendendolo sempre con tenacia. Nonostante ami correre all'aria aperta, è molto pigro e passa volentieri le giornate a dormire e farsi coccolare. Può tranquillamente vivere in appartamento, ma non bisogna lasciarlo da solo per troppe ore. 

È possibile addestrare un bulldog francese a compiti di guardia ma è comunque un cane docile ed equilibrato, quasi mai aggressivo, particolarmente adatto ai bambini. Bisogna però sapere come educare un bulldog francese: per quanto intelligente e fedele, è anche estremamente testardo e spesso irremovibile nelle sue scelte, quando non è stato educato a dovere. 

Cosa mangia il bulldog francese 

Il bulldog francese è un cane molto curioso e goloso, quindi ha la tendenza a mangiare di tutto. Bisogna perciò prestare molta attenzione alla sua alimentazione. Quando andiamo a scegliere le crocchette per un bulldog francese, cerchiamo di orientarci verso quelle a maggior contenuto di carne e minor contenuto di cereali, che sarà bene umidificare un po' prima di somministrarle al nostro cane. 

Riguardo a quanto mangia un bulldog francese, durante il primo anno di età sono previsti tre pasti giornalieri mentre, una volta completata la crescita, se ne prevedono due da calibrare anche in base all'attività fisica che viene praticata. 

Cura e salute del bulldog francese 

Quando adottiamo un bulldog francese cucciolo, dobbiamo essere consapevoli che è un cane dalla salute fragile e che necessita di cure costanti. Ha il vantaggio però di non avere la tendenza ad essere in sovrappeso. 

Nell'arco di 12 anni, che è all'incirca l'età media di un bulldog francese, sarete costretti a rivolgervi spesso al veterinario per vari piccoli problemi di salute e, ad un certo punto, vi renderete conto che sarà meglio programmare visite periodiche, all'incirca ogni tre mesi, per tenere sotto controllo la sua salute e prevenire problemi che, se non colti per tempo, possono ridurre drasticamente la sua aspettativa di vita. 

Vai all'articolo precedente:Shiba Inu: carattere e alimentazione del cane giapponese
Vai all'articolo successivo:Samoiedo: caratteristiche, addestramento, alimentazione
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image