Italiano
  
Lista Desideri
Menu

Mangimi per Faraone

2 Prodotti
Ordina per:
Per Pagina

Mangimi per faraone: guida all'acquisto

Solitamente allevate per ricavarne carne e uova, le faraone sono animali da cortile di origine africana. Per la precisione, provengono dall’Etiopia e sono stati importati in Europa durante il periodo coloniale. Come qualsiasi altro animale da allevamento, anche loro hanno bisogno di cibi di qualità per nutrirsi e crescere bene, e assicurare carni tenere.

Per la riuscita dell’allevamento è dunque necessario utilizzare sempre mangimi equilibrati e formulati adeguatamente con tutti gli elementi necessari per assicurare agli animali una crescita sana e vigorosa. La loro alimentazione, però, a differenza della oche e delle galline, è più complessa.

Infatti, i mangimi per faraone devono essere freschi, altrimenti non sono graditi. Quale acquistare quindi per assicurare mangimi adatti alle faraone? Ecco una guida all’acquisto per fare una scelta mirata e in grado di rispondere alle esigenze delle faraone.

Quale mangimi per faraone scegliere

Sin da quando sono piccoli, è fondamentale stare attenti a cosa far mangiare ai pulcini di faraona. Infatti, l’alimentazione dei pulcini deve essere particolarmente umida, altrimenti non la possono ingerire. Inoltre, deve contenere una percentuale di proteine compresa fra il 23-24%. 

Allo stesso modo di altri animali da cortile, anche per le faraone esistono delle miscele studiate appositamente per i pulcini che comprendono lipidi provenienti da estratti inazotati, da ceneri e da fibre con percentuali varie. In questo caso il cibo viene bollito e uova, grani e crusca vengono schiacciati.

Nelle nove settimane successive il cucciolo di faraona dovrà cambiare alimentazione e dovrà cibarsi di mangime con un tasso proteico del 21%, alternato con vitamine e sali minerali, come avviene per i tacchini. 

Una volta diventate adulte, le faraone devono alimentarsi con mangimi composti come frumento, mais, crusca e orzo. Il mangime per faraone, oltre al grano, deve contenere anche ossa, carne, erbe tagliate, insetti e additivi. È dunque fondamentale che il mangime per faraona sia composti e che la percentuale di proteine sia del 24%. 

Riassumendo, è dunque chiaro che i mangimi per la faraona devono essere scelti in base all’età dell’animale e devono essere specifici. Ecco come regolarsi:

  • Nel primo mese di vita occorrono mangimi per pulcini selvatici con un tenore proteico pari al 23 – 24 per cento.
  • Dalla quarta settimana in poi è possibile nutrire l’animale con erba tagliata e verdure.
  • Dalla quinta settimana è possibile somministrare mangimi composti da parte di mais franto o misto granaglie, ovvero con avena, orzo e frumento.
  • Dalla quarta settimana non devono mai mancare nell’alimentazione della faraona mangime ad elevato contenuto proteico e verdure ed erbe tagliate.

Mangimi composti: i migliori per le galline faraone

Come già detto, per una corretta alimentazione delle galline faraone è consigliabile utilizzare mangimi composti, in quanto contengono in proporzioni bilanciate tutti i nutrienti di cui l’animale necessita per una crescita sana.

I miscugli di granaglie, composti da orzo, avena, mais e frumento, vanno somministrati solo negli ultimi 15 giorni precedenti la macellazione. Questi mangimi forniscono in modo equilibrato proteine, grassi, vitamine (A,D,E), sali minerali (Ferro, Zinco, Rame, Manganese) e aminoacidi (Metionina, Lisina).

Dove acquistare mangimi per faraone

Con la vendita mangimi per faraone online trovare quelli adatti a nutrire questo tipo di galline è più semplice e si possono controllare facilmente tipologie e prezzi. Nel nostro shop puoi trovare mangimi adatti al nutrimento delle faraone, specifici per garantire loro tutto quanto serve per la loro crescita.

I nostri mangimi biologici per faraone sono completi, genuini e garantiscono alle galline una crescita robusta ed armonica. Approfitta del mangime per faraone in offerta per acquistare prodotti di alta qualità, selezionati e curati, adatti per i tuoi animali da cortile.

LoginAccount
Torna su
Cookie Image