Italiano
Lista Desideri
  
Menu

Gallina Amburgo nana: la piccola ovaiola snella ed elegante!

Gallina Amburgo nana: la piccola ovaiola snella ed elegante!

La Amburgo nana fa parte delle razze di galline ovaiole in miniatura. Difficile da addomesticare, questo piccolo pollo rustico è bellissimo da ammirare per il suo portamento elegante, fiero e slanciato. Scopriamo quali sono le sue caratteristiche e i consigli per l'allevamento.

Origini della Amburgo nana

La gallina Amburgo nana trova le sue origini in Inghilterra e Paesi Bassi. I primi esemplari furono esibiti dagli inglesi alla fine del XIX secolo e derivavano da un incrocio di galline Amburgo, Sebright e Giava nana. Poco dopo la razza comparve anche in Olanda e da lì si diffuse in tutta Europa.

Gallina Amburgo nana: caratteristiche fisiche

La Amburgo nana è una ovaiola in miniatura molto leggera. Il gallo, infatti, arriva a pesare appena 1 Kg, mentre la femmina pesa tra i 700 e gli 800 grammi. Il corpo, di forma cilindrica, è fine ed elegante.

La testa, non molto grande, è sormontata da una cresta a forma di rosa coperta da piccole punte simili a gocce, più larga sul davanti e sottile nella parte posteriore, dove termina con una protuberanza arrotondata. La faccia rossa è caratterizzata da occhi di colore bruno scuro e becco da grigio-blu a nero con punta schiarita.

I bargigli sono corti e ben arrotondati. Gli orecchioni invece sono grandi, bianchi e molto lisci. Il collo è caratterizzato da una mantellina abbondante.

Le ali sono alte, così come la lunga coda, portata ben distesa. Il dorso, lungo e leggermente inclinato, accoglie una groppa ben fornita di piume lanceolate. Le spalle sono poco sporgenti. Il petto è ben arrotondato.

Le zampe, ben visibili, sono caratterizzate da un piumaggio serrato. I tarsi, fini e di media lunghezza, sono di colore blu ardesia, con dita ben allargate e di media lunghezza.

Pollo Amburgo nano: piumaggio e colorazioni

Il piumaggio è molto sviluppato e aderente al corpo, con poco piumino e piume larghe. Le colorazioni riconosciute dalla FIAV sono: argento pagliettata nero, oro pagliettata nero, oro fiocchi neri, argento fiocchi neri, bianca, blu orlata, nera.

Le due varietà argento pagliettata nero e oro pagliettata nero potrebbero sembrare diverse solo per il colore di base. In realtà la differenza sta nella coda. La argento pagliettata nero presenta, infatti, una coda con motivi neri rotondi e una pagliettatura all'estremità delle piume. La oro pagliettata nero, invece, ha la coda completamente nera.

Allevamento Amburgo nana: i nostri consigli

La gallina Amburgo nana non ha un carattere semplice. Si tratta, come detto in apertura di articolo, di una razza difficile da addomesticare, che ama muoversi liberamente. Ha dunque bisogno di uno spazio abbastanza grande dove pascolare e trovare sempre nuovi diversivi.

Proprio per questo, vi consigliamo di tenerle in un ampio recinto oppure, se avete del terreno a disposizione, potete recintarlo e dotarlo di un pollaio da giardino con apposito cassetto per la deposizione.

Si tratta infatti di una buona gallina ovaiola: produce circa 200 uova all'anno, con guscio di colore bianco e dimensioni abbastanza contenute (il peso di un uovo si aggira infatti attorno ai 35 grammi).

Le galline Amburgo nana non sono molto propense alla cova: ecco perché avrete bisogno dell'aiuto di galline di altre razze o di una incubatrice per far schiudere le uova. I pulcini, in compenso, crescono velocemente e senza grossi problemi.

Vai all'articolo precedente:Wyandotte nana: tutte le caratteristiche della piccola ovaiola statunitense
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image